La nave dei pirati

Date - 17 ottobre 2019 / Author - picanzi / Category - Diario di bordo 2019- 2020

Questa settimana è stata molto movimentata… il nostro amico Thom è finalmente tornato a giocare con noi, ma a questa gioia si è aggiunta la nostalgia per l’assenza di Elia! Le tate dicono che tornerà presto e noi torniamo ad essere spensierati e a giocare…

Ad inizio settimana siamo andati nel nostro adorato atelier per metterci alla prova con il riso soffiato… siamo diventati molto bravi ad utilizzare i contenitori di varie dimensioni e ci piace molto dire di che colore sono. Ma la nostra attenzione dura poco e messo da parte ciotole e cucchiai, per rallegrare la giornata, abbiamo deciso di scavare con le mani nel riso o di lasciarlo cadere come fosse pioggia. Abbiamo fatto un gran pasticcio, ma abbiamo riso tanto e questo ha reso la giornata più luminosa!

Abbiamo anche sfidato le nuvole passando una mattinata nel cortile della nostra scuola. Prima ci siamo sfidati in numerose gare con la nostre bellissime auto e ogni scontro ci regalava tante risate. Parcheggiati i nostri velocissimi mezzi abbiamo passeggiato tutti mano nella mano e poi via di corsa a rincorrere i palloncini agitati in aria dal vento!

Finalmente mercoledì il sole splende e noi, da veri esploratori e giocherelloni, ne abbiamo approfittato per fare una lunga passeggiata con le tate. Ci siamo fermati in un parco vicino la nostra scuola e abbiamo dato libero sfogo al nostro animo esploratore… qualcuno si è riposato dondolando sull’altalena, altri invece correndo sull’erba, finchè un grande scivolo a forma di nave dei pirati ha attirato la nostra attenzione! Prima di poter scivolare giù però dovevamo arrampicarci, alcuni di noi ci sono riusciti subito, altri hanno avuto qualche difficoltà, ma alla fine chi solo con i piedi, chi invece gattonando, siamo arrivati tutti in cima. Ci sentivamo altissimi!
A rendere la giornata ancora più felice, durante la passeggiata di ritorno, si sono aggiunte le bellissime canzoni di tata Franci… ci piacciono molto perchè siamo noi i protagonisti del testo e sopratutto ci divertiamo a cantarle con lei!

x Gli Orsettini x